LinkedIn Cosa fare e cosa non fare. LinkedIn Migliori pratiche.

 

LinkedIn è la più grande piattaforma di networking online per aziende e professionisti. Il più grande errore che un utente di LinkedIn può fare è quello di sottoutilizzarla. Se un professionista utilizza LinkedIn solo come curriculum online, allora si perde qualcosa.

LinkedIn non solo può aiutare le persone ad essere assunte più velocemente, ma aiuta anche i professionisti a far crescere la loro rete. Alcuni errori comuni possono impedire agli utenti di LinkedIn di massimizzare il potenziale della piattaforma. Evitate questi errori e sfruttate al meglio LinkedIn.

Creazione di un profilo LinkedIn e scomparsa

Non usare affatto LinkedIn è un grosso errore per chiunque voglia espandere la propria rete. Molti utenti creano un profilo LinkedIn solo per avere un curriculum online, ma diventano inattivi subito dopo. Alcuni utenti si collegano solo una volta al mese, o anche meno.

Se si sceglie un approccio "imposta e dimentica" con LinkedIn, è possibile perdere le richieste di connessione da parte dei leader del settore, dei responsabili delle assunzioni e dei reclutatori che si imbattono nel vostro profilo.

Rimanendo attivi su LinkedIn, potete attirare più referral, far crescere la vostra rete e trovare migliori opportunità di lavoro.

Avere un profilo blando

Avere un profilo non è sufficiente. Quando si aggiorna il proprio Profilo LinkedInCogliete ogni occasione per mostrare il vostro marchio personale: punti di forza, specialità, ecc. Il titolo predefinito fornito da LinkedIn elenca solo la vostra posizione più recente, il titolo e il nome dell'azienda. Questo renderà meno probabile che il profilo appaia nei risultati della ricerca. Chi cerca di ottimizzare il proprio account LinkedIn saprà lavorare con parole chiave per creare un titolo attraente e interessante.

 

Tenete anche presente che quando si crea un profilo LinkedIn, non deve essere invisibile. Se da un lato è comprensibile tenere nascosti alcuni dettagli del proprio profilo pubblico, dall'altro non è una buona idea mantenere tutto invisibile. Forzare ogni utente LinkedIn e non-LinkedIn a connettersi con voi prima che possa vedere il vostro profilo è controproducente.

Il titolo, il riassunto, l'esperienza attuale e i dettagli, l'esperienza passata e i dettagli e l'istruzione dovrebbero essere visibili a tutti. In caso contrario, i responsabili delle assunzioni e i reclutatori potrebbero passare a profili LinkedIn più accessibili.

Usare LinkedIn come altri siti di social network

LinkedIn, per definizione, è un sito di social networking. Ma non è in alcun modo simile a Facebook, Twitter e Instagram. Per queste piattaforme di social networking, l'obiettivo principale è quello di connettersi con gli amici e socializzare. In LinkedIn, l'obiettivo è lo stesso: connettersi con le persone, ma l'ambiente è più professionale.

Pertanto, LinkedIn non è il luogo dove condividere le foto del vostro cibo o dei vostri animali domestici. È una rete di professionisti del settore che sono lì per stare al passo con le intuizioni e gli aggiornamenti del settore. Utilizzate LinkedIn per imparare o migliorare le vostre competenze professionali o per far crescere la vostra rete di referenti.

Non utilizzate i vostri feed di notizie su LinkedIn come Facebook o Twitter. LinkedIn attira un pubblico più professionale. Il loro obiettivo è quello di crescere professionalmente. Pertanto, non visualizzeranno video, foto e post che non li aiutino a raggiungere questo obiettivo.

Non seguire il galateo di LinkedIn

Anche se l'obiettivo è quello di sfruttare al meglio LinkedIn, ciò non significa che si debbano inviare richieste di connessione a tutti. In questo modo potreste essere marchiati come spammer. Al contrario, connettetevi solo con gli utenti di LinkedIn con i quali sarà reciprocamente vantaggioso connettersi. Una buona regola empirica è quella di inviare richieste di connessione solo alle persone che sono più propense ad accettarle.

Alcuni dei primi collegamenti che gli utenti di LinkedIn dovrebbero effettuare sono con i familiari, gli amici di famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro attuali e passati, i supervisori, gli ex compagni di classe e i colleghi, il tutto prima di espandersi a potenziali lead e clienti.

Invio di connessioni a tutti su LinkedIn e non considerando il vantaggio reciproco non aggiungerà alcun valore al vostro profilo o alla vostra rete.

Un altro semplice galateo LinkedIn da seguire è quello di evitare di lamentarsi del proprio capo o dei colleghi. LinkedIn non è il luogo in cui picchiare pubblicamente il vostro posto di lavoro. I responsabili delle assunzioni e i reclutatori potrebbero non volerlo fare.

Si tratta di semplici ma comuni errori commessi da molti utenti di LinkedIn - errori che si consiglia di evitare per ottenere il massimo valore dalla piattaforma. Utilizzando correttamente LinkedIn, gli utenti possono aprire un mondo di nuove opportunità.

 

Programmare una demo -
Fai crescere il tuo business