LinkedIn Invites: Quanti ne puoi inviare?

Per i team di vendita e i professionisti che utilizzano LinkedIn come una delle loro piattaforme primarie, l'invio di inviti a prospect, lead e le conoscenze sono fondamentali. Una delle cose più comuni che la gente vuole sapere è quanti inviti LinkedIn può inviare.

Numero di inviti

LinkedIn consente agli utenti di inviare fino a 3000 inviti. Ad ogni utente vengono assegnati 3000 inviti per il suo account e può inviarne quanti ne vuole al giorno. Tuttavia, tenete presente che dovrete inserire un CAPTCHA per ogni invito oltre 100 inviato in un periodo di 24 ore.

Ora, a causa del limite di 3000 inviti, molte persone sono preoccupate che alla fine possano esaurirsi, soprattutto se sono attivamente alla ricerca di nuove connessioni. Ma questo non è un grosso problema. In caso di esaurimento degli inviti sul vostro account LinkedIn, potete semplicemente inviare un'e-mail al Servizio Clienti LinkedIn e chiedere altri inviti.

In genere concedono ai membri altri 500-1000 inviti al mese, a condizione che l'utente non sia stato etichettato come spammer dalla comunità. È importante notare che se li consumate tutti di nuovo, dovrete aspettare fino alla fine del mese prima di poter chiedere di più.

Non fare lo Spammer

Per evitare di essere etichettati come spammer, ci sono alcune cose che i membri di LinkedIn dovrebbero considerare. Uno spammer è un utente LinkedIn che riceve troppi rifiuti dagli inviti che invia. Ciò significa che bisogna fare attenzione a non inviare quegli inviti se si vuole espandere la propria rete in modo corretto.

Una buona regola è quella di inviare un invito solo quando si è abbastanza certi che verrà accettato. Molti utenti invitano solo persone che conoscono. Ma per fare nuove connessioni, non è una buona idea limitarsi solo alle proprie connessioni personali. Quindi, per evitare di essere marcati come spammer mentre si cercano nuove connessioni, cercare di raggiungere le prospettive o le piste altrove, prima di tutto.

 

Alcuni marketer di LinkedIn utilizzano e-mail, telefono, Twitter, Facebook, Google+, discussioni di gruppo o anche conversazioni reali prima di passare a LinkedIn. Un'altra opzione è quella di utilizzare la funzione di messaggistica premium di LinkedIn: LinkedIn InMail. Questa funzione consente agli utenti di inviare messaggi direttamente agli altri membri di LinkedIn anche se non sono ancora collegati.

 

Iniziare una conversazione informale e amichevole. Questo aumenta notevolmente le possibilità di far accettare l'invito. Quando inviate un invito, assicuratevi che il messaggio sia personalizzato in modo che non appaia come una e-mail di spam. Non inviate mai l'invito predefinito perché spegne alcune persone. Evitate anche di inviare inviti in massa a tutti quelli della vostra lista di posta elettronica perché non c'è modo di personalizzare ogni messaggio, a meno che non stiate usando uno strumento di automazione LinkedIn come Kennected.

Inviti personalizzati

Kennected permette agli utenti di personalizzare gli inviti in modo da ricordare loro come vi conoscete e perché vorreste connettervi. Kennected automatizza i messaggi e gli inviti, consentendo agli utenti di personalizzare ogni messaggio per mantenere quel tocco personale.

Per gli utenti che vogliono ritirare un invito già inviato, basta andare su Posta in arrivo, cliccare su Inviato e poi scegliere la scheda Inviti inviati per vedere tutti gli inviti inviati. Clicca sull'invito che deve essere ritirato per aprire il messaggio. Da lì, cliccate sul pulsante Ritira. Al destinatario non verrà notificato che l'invito è stato ritirato. L'invito ritirato non verrà riaccreditato sul conto LinkedIn, il che significa che verrà comunque conteggiato per il limite di 3000 inviti.

L'uso corretto di LinkedIn permette agli utenti di massimizzare il suo potenziale come la più grande piattaforma di social networking per i professionisti. Non fatevi etichettare come spammer e utilizzate LinkedIn Invites per connettervi solo con le migliori prospettive.

Programmare una demo -
Fai crescere il tuo business

Abbonarsi per
Esclusivo
Contenuto