Protocolli di integrazione aperti di SAAS

 

SAAS o "software come servizio" è un modello di licenza e consegna di software in cui il software è concesso in licenza su abbonamento ed è ospitato centralmente. Questo è diventato un modo efficace di fornire servizi online. A volte viene definito "software on-demand", "software basato sul web", "subscribeware" e "rentware". Microsoft lo chiamava "software plus services".

SAAS è un modo per fornire applicazioni sopra il internet come servizio. Così, invece di installare e mantenere il software, si può semplicemente accedere ad esso attraverso internet. Con SAAS, il provider gestisce l'accesso all'applicazione. Questo include sicurezza, disponibilità e prestazioni, in modo che gli utenti non debbano farlo da soli.

SAAS si differenzia dal tradizionale modello di fornitura di software on-premise perché non richiede un hardware esteso. Questo permette agli acquirenti di esternalizzare la maggior parte del IT responsabilità tipicamente richieste per la risoluzione dei problemi del software all'interno dell'azienda. I sistemi SAAS hanno anche un modello di abbonamento, mentre i software on-premise hanno di solito una licenza acquistabile, pagata in anticipo.

Cosa sono i protocolli basati su HTTP, REST e SOAP?

Poiché le applicazioni SAAS non hanno accesso ai sistemi interni di un'azienda, esse offrono prevalentemente protocolli di integrazione e API, noti anche come interfacce di programmazione delle applicazioni. Questi protocolli sono solitamente basati su HTTP, REST e SOAP, e operano su una rete ad ampio raggio.

A causa della standardizzazione delle applicazioni SAAS e della loro API tecnologia, sono stati sviluppati "mashup". Si tratta di applicazioni leggere che combinano dati, presentazione e funzionalità di più servizi, creando un servizio composto.

I diversi protocolli di integrazione aperti di SAAS sono HTTP, RESTe SAPONEche discuteremo in questa sede.

L'HTTP, o Hypertext Transfer Protocol, è il fondamento della comunicazione dei dati per il World Wide Web. È un protocollo applicativo per sistemi informativi distribuiti, collaborativi e ipermediatici. Con HTTP, gli utenti possono accedere facilmente alle risorse con un tocco dello schermo o cliccando sui collegamenti ipertestuali con il mouse.

Il trasferimento dello stato rappresentativo o REST è uno stile architettonico del software che definisce un insieme di vincoli da utilizzare per la creazione di servizi web. I servizi web che utilizzano lo stile architettonico REST sono chiamati servizi web RESTful. I servizi web RESTful consentono ai sistemi richiedenti di accedere e manipolare le rappresentazioni testuali delle risorse web utilizzando un insieme uniforme e predefinito di operazioni senza stato.

REST è stato progettato specificamente per lavorare con componenti quali componenti multimediali, file e oggetti su un particolare hardware.

SOAP, o Simple Object Access Protocol, è una specifica di protocollo di messaggistica per lo scambio di informazioni strutturate nell'implementazione di servizi web nelle reti di computer. Utilizza l'XML Information Set per il suo formato di messaggio. SOAP è stato progettato prima che entrasse in gioco REST. L'obiettivo principale di SOAP era quello di garantire che i programmi costruiti su piattaforme e linguaggi di programmazione diversi potessero scambiarsi dati facilmente.

Questo è il motivo per cui SOAP funziona solo con i formati XML mentre REST funziona con testo in chiaro, XML, HTMLe JSON. Anche il SOAP ha bisogno di più larghezza di banda, mentre il REST non usa molto. Infine, SOAP non può utilizzare REST mentre REST può utilizzare SOAP.

Come le aziende SAAS utilizzano i protocolli di integrazione aperti

Le aziende SAAS puntano all'innovazione e alla modernizzazione, ma nel panorama economico moderno è più facile a dirsi che a farsi. Un sacco di basato su cloud Le aziende devono affrontare le stesse sfide di integrazione ibrida che altre organizzazioni si trovano ad affrontare, come la connessione di fonti di dati on-premise e cloud.

Più un'organizzazione SAAS cresce, più aumentano le sue esigenze di integrazione e di movimento dei dati. Prima, le soluzioni una tantum erano sufficienti per gestire le richieste emergenti, ma ora non è più così. Le soluzioni una tantum non si adattano bene all'impresa moderna.

Per questo motivo le aziende stanno imparando ad adattare e utilizzare questi vari protocolli di integrazione aperti per soddisfare le molteplici esigenze dei loro utenti. Mentre SOAP è come usare una busta che contiene molte informazioni di elaborazione al suo interno, REST può essere paragonato a una cartolina con un URI come indirizzo di destinazione. REST è guidato dai dati e viene utilizzato per accedere a una risorsa per determinati dati, mentre SOAP è un protocollo più orientato alle funzioni.

Le aziende utilizzano il SOAP quando le applicazioni richiedono un livello di sicurezza più elevato. Il REST viene utilizzato per i problemi di comunicazione e per altri compiti relativi ai dati.

Kennected è uno dei tanti esempi di SAAS. È un strumento di automazione per LinkedIn che consente di generare lead in modo affidabile utilizzando i filtri ricchi di dati della piattaforma di social networking. Questo servizio fornisce un flusso costante di vendite, connessioni, appuntamenti e opportunità agli utenti trovando i lead più qualificati.

Programmare una demo -
Fai crescere il tuo business