Come fare un profilo LinkedIn che attrae magneticamente i clienti da sogno | 2020


Elliot Drake 0:00  

Che succede ragazzi? Bentornati ad un video nuovo di zecca Oggi parleremo di LinkedIn. Ma nello specifico, come facciamo a rendere il nostro profilo LinkedIn in modo che attragga i nostri clienti ideali? 

Il mio nome è Elliot Drake, e questo canale è tutto su come far crescere il tuo business e avere successo online. E se mi seguite da un po', sapete che ho parlato molto di LinkedIn. E per una buona ragione. Giusto? LinkedIn è davvero la piattaforma più potente che puoi utilizzare per far crescere il tuo business. 

Io, sapete, LinkedIn ha fatto salire alle stelle anche il nostro business. Sai, in realtà abbiamo una società, una società di software che è intorno a LinkedIn. Ma questo video è super importante, perché è tutta una questione di prime impressioni, c'è stato un sondaggio fatto. E ha detto che 80% dei professionisti dicono che è difficile recuperare dopo una cattiva prima impressione. E così su LinkedIn, qual è la nostra prima impressione, sarà il nostro profilo. 

Ottimizza il tuo profilo

Elliot Drake 1:03 

Quindi il nostro profilo deve essere ottimizzato nel modo giusto. E vedo così tante persone che lo fanno nel modo sbagliato. Questo è ciò che approfondiremo in questo video, LinkedIn può fare un sacco di cose incredibili per te. Può aiutarvi a generare più contatti e clienti, giusto. Può aiutarvi ad attrarre partnership strategiche, può aiutarvi a costruire influenza, può anche aiutarvi a ottenere media e altre opportunità di parlare. 

Quindi, quando parliamo di prime impressioni, avete tre secondi su LinkedIn per fare una buona prima impressione che vi porterà al punto successivo: la prima cosa che le persone vedranno su LinkedIn, sia che stiate facendo una ricerca diretta, sia che i clienti stiano semplicemente cercando e trovino il vostro profilo, vedranno la vostra foto del banner, il vostro titolo e la vostra immagine del profilo, giusto. 

È lì che giudicheranno subito se sei qualcuno con cui vorrebbero lavorare. E LinkedIn è tutta una questione di parole chiave. E in molti casi, ho ogni singola settimana, probabilmente tre o quattro clienti effettivi a cui non ho mai contattato, mi hanno solo trovato attraverso una ricerca su LinkedIn basata su parole chiave specifiche come, sai, ho messo lì che aiutiamo le persone con il processo di lead gen su LinkedIn. E così ho un sacco di persone che stanno cercando un esperto di lead gen su LinkedIn, mi trovano e poi mi mandano un messaggio diretto dicendo: "Ehi, ho visto che fai questo yada, yada, yada, mi piacerebbe lavorare con te". Questo è come un lead inbound completo che viene da me che ho impostato il mio profilo, giusto? Inoltre, beneficia molto bene. È solo il primo stadio. 

Ok. E così ogni volta che iniziamo con la prima fase, dobbiamo tornare a uno dei miei mentori mi ha sempre insegnato, sai, un triangolo è la forma più forte. È quello che si usa per gli edifici e cose del genere. Ma è la stessa cosa che si applica negli affari. E così si riduce davvero per la nostra strategia di business: quali sono i nostri obiettivi? Qual è il nostro contenuto? E poi qual è il nostro target? 

Conoscere il tuo obiettivo

Elliot Drake 3:01 

Quindi, quando andiamo su LinkedIn, e ne facciamo una parte della nostra strategia, iniziamo con qual è il nostro obiettivo, giusto? Se si tratta di ottenere più clienti nel marketing digitale, qual è l'obiettivo, è quello di ottenere più interventi, di ottenere più pezzi dei media? Sapete perché LinkedIn permette effettivamente di ottenere traffico su Facebook e Instagram, che Instagram sta andando giù, proprio come Facebook, LinkedIn è in un posto, proprio come Facebook era nel 2012 2013, dove si può fare un post dalla tua pagina, e in realtà ti darebbero una portata organica. Giusto? Quindi, a partire da, qual è il nostro obiettivo? 

Qual è il tuo obiettivo?

Elliot Drake 3:39

Quindi siate chiari su quale sia l'obiettivo? Qual è il contenuto? Qual è il messaggio? Che tipo di contenuto possiamo mettere là fuori? Al pubblico giusto, che poi nel complesso, otterremo il nostro obiettivo, giusto? Quindi è il contenuto degli obiettivi e il targeting. Il punto numero uno in cui mi muoverò è la nostra headline. Quindi per la maggior parte di voi, state guardando questo video, perché volete più clienti per la vostra cosa, giusto? Quindi il primo titolo che vi incoraggio ad usare è un titolo molto incentrato sul cliente, deve essere chi aiutate, come lo aiutate e cosa fate, giusto. Quindi chi sono, chi è il vostro cliente, giusto?

Come si fa ad aiutarli? E poi cos'è fondamentalmente quella cosa che ha un senso. Quindi, tipo, aiuto da bianco a bianco, e questo è super importante. Questa è la prima che chiamiamo centrata sul cliente. Molte persone prendono LinkedIn e pensano che debba riguardare solo te, e non è così che dovrebbe essere. Deve riguardare, ovviamente, chi siete, ma soprattutto come aiutate quella determinata persona, in modo che quando qualcuno arriva sulla vostra pagina, il titolo sia molto chiaro e dritto al punto, quello è il vostro gancio. 

Quindi dicono che hai tre secondi per agganciarli. Quindi, se stanno guardando il titolo per prima cosa, come dobbiamo strutturare quel titolo, in modo che poi li agganci. E agganciare le persone viene dalla curiosità, colpendo un punto di dolore, un problema, una sfida, giusto. E così, in quel titolo, si vuole mostrare che la cosa successiva è un diverso tipo di titolo, noi lo chiamiamo più così come il titolo dell'ego. E questo è per qualcuno che forse ha già un marchio affermato o un autore, sei, sai, il CEO di una grande azienda, cose del genere. Puoi strutturare la tua headline in modo un po' diverso. Ma tutto torna a quello che abbiamo detto prima, che è l'obiettivo. 

Quindi, qualunque sia l'obiettivo, determinerà quale titolo sceglierete, la maggior parte di voi sceglierà il titolo incentrato sul cliente. Ma l'headline dell'ego potrebbe essere se siamo un autore di best seller, vogliamo solo continuare a far crescere il marchio, yada, yada, non siamo davvero, sapete, non abbiamo bisogno di tanti nuovi clienti provenienti da LinkedIn, questo è qualcosa che potreste dire, sono un autore di best seller, sapete, sono uno speaker, questi tipi di cose, potete metterlo nel vostro headline. Ma come ho detto, torna solo a ciò che il tuo obiettivo è veramente. L'ultimo che toccherò, questo è un po' unico, è fondamentalmente una headline di visione. Quindi questo è per qualcuno che, sapete, vuole davvero promuovere una causa, hanno una società, o una missione che è come più grande di loro, questi titoli in realtà funzionano molto bene. Ma è più che altro avere la tua headline che mostra la tua visione, missione e valori per una causa più grande. 

Titolo della visione

Elliot Drake 6:28

Quindi, come ho detto, e continuerò a ripeterlo, qualunque sia il vostro obiettivo, qualunque cosa stiate cercando di raggiungere con LinkedIn, potete usare un headline vision board fondamentalmente che metta in mostra, sapete, per esempio, sono dedicata. Il mio nome è Ellie Drake, e l'amministratore delegato di questa no-profit. E la nostra visione è quella di aiutare a riformare il sistema educativo, perché crediamo di poter avere un impatto enorme, giusto, avete capito il mio punto. Quindi questi sono gli ultimi tre. Quindi abbiamo il numero uno, incentrato sul cliente, che sarà la maggior parte di voi, sapete, chi siete, chi aiutate come lo aiutate. Giusto? Questo dovrebbe essere il vostro titolo per il cliente centrato. 

La prossima cosa è, tipo, egocentrica, quindi qualcuno che ha già un enorme seguito, cose del genere. E in realtà, vuoi solo far crescere il tuo marchio e l'esposizione, non tanto per la legione diretta. Questo è qualcosa dove sai, autore di best seller, speaker yada, yada, yada, ottieni il punto. L'ultimo è per qualcuno che, sapete, avete solo una grande missione e una visione più grande di voi stessi. Quel titolo può essere solo intorno a quella visione. Si. Va bene, quindi passando al punto numero due è la tua foto di copertina, questo banner di copertina è così importante. E' quello che cattura la nostra attenzione. Quindi numero uno, solo molto, falla sembrare bella, giusto? Un piccolo trucco che posso mostrarvi è andare su canva.com. Ed è, è gratuito, e hanno modelli di LinkedIn. Così potete andare a personalizzare il vostro banner.

Ma lo scopo principale di ciò che quel banner deve raggiungere è che deve essere chi sei, cosa fai e per cosa sei conosciuto. Giusto. E un sacco di volte.

Chiamata all'azione

Elliot Drake 8:05

Aggiungerò anche una chiamata all'azione. Quindi il mio è fondamentalmente dire tre punti elenco, come aiutiamo e poi un link a una chiamata all'azione. Così dico più contatti e vendite, risparmio di tempo e denaro, raccogliamo dati preziosi, vi aiutiamo a semplificare e automatizzare la generazione di contatti. E poi c'è un link al sito. E poi ho una foto di me stesso, o so che abbiamo una foto di me che parlo. Quindi sto aggiungendo vetrine di autorità che, sapete, so cosa sto facendo. E poi proprio qui, è molto chiaro, non appena atterrano sulla mia pagina, sarete in grado di vedere, sapete, fondamentalmente cosa posso fare per quel cliente, perché seguo il cliente, sapete, modello di profilo centrato.

Informazioni sulla sezione

Elliot Drake 8:46

Passando al punto numero tre è la nostra sezione "circa", giusto. Qui è dove dipingiamo il quadro di come possiamo aiutare i nostri clienti da sogno. E l'obiettivo qui è far sì che la gente ci conosca come noi e si fidi di noi. Quindi abbiamo già fatto un buon lavoro. Una volta che atterrano, abbiamo quei tre secondi che abbiamo per farli interessare. E lo facciamo agganciandoli con il nostro banner, la nostra foto di copertina, e poi anche il nostro titolo, poi scorreranno verso il basso e vorranno effettivamente leggere un po' di più, giusto. E così in questo circa, come ho detto prima, se il vostro obiettivo è, sapete, il mio obiettivo sempre e la maggior parte del vostro obiettivo sta andando essere cliente centrato, vogliamo generare lead qui su e così in quel circa vogliamo aggiungere vetrina autorità, la vostra credibilità. Quindi sai, sei stato nelle pubblicazioni, hai fatto queste cose bene. La prossima cosa è l'esperienza. Quindi per chi l'ha fatto bene? La cosa successiva è la necessità di identificare nel paragrafo nella vostra sezione about, chi è il vostro cliente target e includere cose come i problemi che hanno e perché lavorate con loro. Poi nell'ultima parte, che la gente si perde, c'è una chiamata all'azione, dove si indica l'azione che si vuole che facciano. Quindi per noi, li mandiamo ad un imbuto, giusto? Quindi li mandiamo a una pagina dove possono scorrere, sanno esattamente della nostra azienda e del nostro software e di come possiamo aiutarli. E poi dà loro l'opzione di prenotare una chiamata. Quindi, se seguite queste cose, e siete circa, sarete sulla buona strada, e vi consiglio, solo un consiglio è quello di trovare altre persone nel vostro settore che stanno facendo bene.

E vai a leggere le loro sezioni e prendi alcuni pezzi e alcune idee su come puoi strutturare la tua, non copiarli, ma usali come esempio. Ma il punto numero quattro è essere l'autorità, sai, online, e specialmente nell'epoca in cui viviamo, lo spazio è così affollato di altre persone che stanno facendo la tua stessa cosa. E allora come facciamo a distinguerci? E distinguersi viene dall'essere l'autorità in quello spazio? Tu sei quello a cui si guarda per i consigli, sei quello che è meglio di tutti gli altri? E questo si fa attraverso la pubblicazione di contenuti. 

Quindi, ogni volta che sei sul tuo profilo, hai già scritto degli articoli che risolvono un punto di dolore per dimostrare che sai davvero di cosa stai parlando? 

Testimonianze dei clienti

Elliot Drake 11:15

Avete le testimonianze dei clienti, giusto? È lì che puoi costruire l'autorità. E quindi questo sarà un po' uno sproloquio. Ma è come se pubblicassimo dei contenuti, cominciamo a costruire un marchio su LinkedIn. E abbiamo 1000 follower su LinkedIn contro, un individuo che non ha un profilo incentrato sul cliente, non ha alcuna credibilità non è davvero un'autorità, ma sono entrambi nella stessa cosa. Così abbiamo qui un esperto di LinkedIn con 1000 follower, che ha dato un sacco di valore attraverso il contenuto, ha un sacco di approvazioni qualificate, ha un sacco di raccomandazioni, tutte queste cose. E poi qualcuno arriva su un profilo che è solo, sapete, messo insieme a metà non mette in mostra queste cose. Bene, con chi lavoreranno, lavoreranno con la persona con autorità, perché l'autorità è ciò che ti permette di portarli a conoscerti come te e a fidarsi di te, la gente si fiderà di un individuo che è l'autorità. 

Quindi vi incoraggio a fare contenuti che risolvono un problema e mostrare chi siete, e iniziare a costruire l'autorità all'interno del vostro mercato su LinkedIn branding su che è come 9 miliardi di impressioni sono servite sul newsfeed di LinkedIn ogni singola settimana, ma con solo 3 milioni di crateri. Quindi ciò significa che non c'è molta concorrenza, giusto? L'algoritmo di LinkedIn è un posto dove Facebook, come ho detto prima, era nel 12, come il 2012 e il 2013, dove la tua roba sarà effettivamente vista. Quindi iniziate a fare contenuti, vi garantisco che trasformerà anche il vostro business. Se segui quello che ho detto in questo video sul tuo profilo, il tuo business cambierà completamente, il tuo outreach su LinkedIn, l'outreach diretto funzionerà molto meglio. E poi, otterrete anche dei clienti che verranno da voi e questo è tutto per questo video, gente. Grazie mille. Commentate qui sotto la vostra esperienza con LinkedIn finora. E qualsiasi altra domanda a cui posso rispondere per voi su LinkedIn, mi piacerebbe aiutarvi. Ok, grazie mille ragazzi. Ancora una volta, assicuratevi di iscrivervi al canale come questo video se avete valore e poi assicuratevi di commentare qui sotto.

 

Trascritto da https://otter.ai

Programmare una demo -
Fai crescere il tuo business