Gli inviti LinkedIn scadono?

 

L'invio di inviti è il metodo principale per creare connessioni su LinkedIn. Quando qualcuno invia un invito a un altro utente di LinkedIn e il destinatario lo accetta, i due diventano connessioni di primo grado. Se la persona che riceve l'invito non è ancora su LinkedIn, le verrà richiesto di diventare membro di LinkedIn. Una volta iscritto a LinkedIn, potrà accettare l'invito.

Ogni nuova connessione espande la rete dell'utente, che è un obiettivo per i team di vendita, per chi cerca lavoro e per le aziende.

Tuttavia, non tutti gli inviti vengono accettati subito. A volte le persone sono riluttanti ad aggiungere persone che non conoscono, ecco perché è una buona regola empirica inviare richieste di connessione solo ai membri che probabilmente accetteranno l'invito. A volte gli inviti non vengono accettati semplicemente perché la persona non ha effettuato il login e non l'ha visto.

Molti utenti di LinkedIn vogliono sapere quando scadono gli inviti. Qui diamo un'occhiata più da vicino.

Scadenza degli inviti

Inviti inviati ai membri esistenti di LinkedIn scadono dopo sei mesi. Questo vale anche per gli inviti inviati a persone che non sono su LinkedIn. Questo lasso di tempo consente a LinkedIn di rimuovere occasionalmente i vecchi inviti dal database per gli indirizzi e-mail che non sembrano essere attivi.

LinkedIn invia due promemoria al destinatario prima della scadenza dell'invito, ricordandogli che non ha ancora risposto.

L'intenzione dietro l'invio di promemoria è quella di far sapere agli utenti dell'invito nel caso in cui abbiano dimenticato il messaggio originale. Se il membro archivia o risponde all'invito, i promemoria cessano automaticamente.

Tuttavia, se un invito scade, non sarà più visualizzato come un invito in sospeso. Il mittente può ancora inviare un nuovo invito alla stessa persona una volta che l'invito originale è scaduto. È anche possibile ritirare l'invito originale.

Inviare inviti su LinkedIn

Inviare un invito a connettersi è il modo migliore per chiedere a qualcuno di unirsi alla tua rete professionale. Se accetta, diventerà una connessione di primo grado. LinkedIn raccomanda di invitare solo persone che conoscete e di cui vi fidate. Questo perché le connessioni di 1° grado hanno accesso a tutte le informazioni visualizzate sul vostro profilo.

Detto questo, gli inviti su LinkedIn sono efficaci per connettersi con colleghi, reclutatori e nuove opportunità professionali.

Gli inviti possono essere inviati dal profilo di un membro cliccando il pulsante Connetti nella pagina del suo profilo. Può anche essere fatto attraverso la pagina dei risultati di ricerca cliccando su Connetti sul lato destro delle informazioni del membro.

La pagina La mia rete ti permette anche di inviare inviti. Se hai degli inviti in sospeso, saranno visualizzati vicino alla parte superiore della pagina.

Il sito Pagina Crescere la tua rete permette agli utenti di cercare nella loro rubrica di e-mail per trovare contatti o invitarli attraverso il loro indirizzo e-mail.

Infine, la funzione People You May Know può anche essere utilizzata per inviare inviti cliccando sul pulsante Connect sotto il nome del membro. Gli utenti possono anche inviare inviti utilizzando il sito web e l'app mobile di LinkedIn.

Ritirare un invito

Non è necessario aspettare che l'invito originale scada. Se si cambia idea su un invito, LinkedIn consente agli utenti di ritirare gli inviti. Utilizzate la pagina La mia rete per vedere tutti gli inviti inviati e ritirare quelli che sono ancora in attesa di una risposta da parte del destinatario. È possibile ritirare gli inviti a condizione che il destinatario non ha ancora intrapreso alcuna azione sulla richiesta.

Tieni presente che dopo aver ritirato un invito, non ti sarà permesso di inviare nuovamente un invito alla stessa persona per un massimo di tre settimane.

Programmare una demo -
Fai crescere il tuo business